giovedì 23 aprile 2015

motivazione della Giuria del PREMIO


 ......poi un giorno ti capita di imbatterti in un file  che dice: motivazione della Giuria del PREMIO 
e si riferiva ad  HANGAR 3.0  PROGETTO VINCITORE.
Leggi, rileggi e poi non sai se piangere o ridere. 


Sembra che la risata sia salvifica ....e pensavo..poveri noi, povero territorio.... ce n'è di strada da fare... deserto, deserto assoluto,
silenzio assordante.  Non più tardi di un anno e mezzo fa, era il 12 dicembre del 2012...e in quell'occasione l'ultima o la penultima perla.

Il Comune di Latina, l'Ordine degli Architetti, il Premio Lusana, aprono ad un Concorso d'idee per una rivisitazione (?) della Piazza del Popolo. Agli atti ci sono i bandi, i partecipanti, i vincitori e quant'altro utile anche a capire sull'esistenza o meno di quel punto interrogativo che abbiamo posto.
Di sicuro posso aggiungere di essermi sentito onorato, veder vincere il progetto proposto....salvo poi imbattersi qualche ora dopo in un paio di persone.
La prima mi dice: Architetto ma è sicuro che gliela fanno fare? e l'altra a rinforzo : .....ma si è trattato di una esercitazione di stile.?

Gliela fanno fare. Esercitazionedi stile.
Non riporto i pensieri di quei momenti, preso a godermi una situazione che ho voluto tra l'altro condividere con cinque giovani architetti della città, ne' ho voglia ora di aggiungere altro se non l'augurio ai tanti giovani a guardarsi intorno......Ulisse insegna.

Per Latina naturalmente noi attendiamo da loro un sanifico corto circuito, un anelito di contemporaneità e volontà... visionarie.
...........Ottanta anni dopo, ed è tempo per riflessioni per sguardi visionari, tempo per nuovi segni capaci di rilanciare il messaggio della modernità, rappresentato proprio all’inizio del secolo scorso, dalla fondazione delle città nuove......L' ironia della storia che vede Littoria più moderna di Latina.

 20.04.15







 La MOTIVAZIONE.
_______

La motivazione della Giuria del PREMIO
Primo classificato è il progetto contraddistinto con il motto:
"HANGAR 3.0" ( Architetto Palumbo Massimo ) che è stato prescelto dalla Commissione con la seguente motivazione:

" E' il progetto che,  nel suo complesso, risponde alle finalità del bando, in quanto rappresenta la soluzione architettonica ritenuta dalla Commissione fondamentalmente convincente.  
La proposta, tutta condotta sul tema della costruzione del vuoto, connota Piazza del Popolo con elementi distintivi tipici della "città di fondazione", come ad esempio, i portici e gli spazi di relazione ben definiti in soluzioni che rimandano al linguaggio Metafisico. 
La proposta del progetto vincitore, sempre a parere della Commissione, interpreta alcune peculiarità di  "materiali innovativi" e di alta qualità  che costituiscono il valore aggiunto dell'idea progettuale: molto convincente è stata, infatti, la capacità di coniugare i temi della storicità del luogo con le possibilità offerte dalle nuove tecnologie in tema di comunicazione che permette al progetto di raggiungere una sintesi in equilibrio tra tradizione ed innovazione architettonica."
 

Massimo Palumbo architetto
project team:
Stefano Benetazzo, Antonio Chiominto, Mauro Chiominto
consuling:
Sara Palumbo, Giacomo Ravesi.
Latina_Italy
Latina 07.12.12

Nessun commento:

Posta un commento

E’ vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e secondo ogni modalità, dei contenuti di questo blog, senza l’autorizzazione preventiva dell’autore.
Tutte le interviste, gli articoli, e le pubblicazioni artistiche realizzate sono protette dal diritto esclusivo d’autore, e il loro utilizzo è consentito solo citando la fonte e autore e/o chiedendo il permesso preventivo dello stesso.