venerdì 25 gennaio 2019

...la memoria e l'oblio





...la memoria e l'oblio 
...i non luoghi sono anche luoghi che non conservano i ricordi, mentre le città storiche li stratificano.







...le città non sono più quelle di una volta, concentrate intorno ad una piazza o ad un palazzo con un centro ben riconoscibile, una periferia e dei sobborghi piu o meno dispersi oggi si diffondono citta-filamento la cui forma segue catatteristiche geografiche come le coste, un fiume...una strada e i problemi per governare spazi urbani di questo tipo sono tanti per ri-attrezzarli, per qualificarli. 
Combattere, controllare i fenomeni di degradazione urbanistica è molto difficile...in questo modo nascono i non luoghi. 
Si assomigliano tutte e non ricordano niente ...si è dappertutto e in nessun luogo. E la maggior parte delle città oggi sono composte da non_luoghi

Nessun commento:

Posta un commento

E’ vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e secondo ogni modalità, dei contenuti di questo blog, senza l’autorizzazione preventiva dell’autore.
Tutte le interviste, gli articoli, e le pubblicazioni artistiche realizzate sono protette dal diritto esclusivo d’autore, e il loro utilizzo è consentito solo citando la fonte e autore e/o chiedendo il permesso preventivo dello stesso.